E-MAIL SICURE CONTRO IL PISHING

Uno degli incubi più ricorrenti di un utente internet è quello di farsi rubare i dati sensibili, come i numeri e/o le password delle Nostre carte di credito o bancomat, per esempio. Il pishing – da ‘pescare‘ – è uno dei metodi più usati per rubare i dati di un’altra persona. Ecco come funziona: ti arriva un messaggio nella Tua e-mail, nel tuo account di messaggistica istantanea , tipo MSN  o tramite telefono, e tu, proprio come un ‘pesce’ cadi nella trappola e dai, più o meno consapevolmente i tuoi dati sensibili al ‘pisher‘, al truffatore. Famose sono le e-mail finte che sembrano identiche a quelle di Poste Italiane. Con una scusa, sempre più accattivanti e quindi si è spinti di solito a cliccare su un link presente nell’e-mail stessa ecco cosa succede… ” il link fornito,  non porta al sito web ufficiale, ma ad una copia fittizia apparentemente simile al sito ufficiale, situata su un server controllato dal phisher, allo scopo di richiedere ed ottenere dal destinatario dati personali particolari, normalmente con la scusa di una conferma o la necessità di effettuare una autenticazione al sistema; queste informazioni vengono memorizzate dal server gestito dal phisher e quindi finiscono nelle mani del malintenzionato.” da Wikipedia. 
I consigli dare sono pochi ed ovvi: non fornire dati sensibili , specialmente se è qualcuno che ce li richiede , e non siamo Noi la ‘fonte’ del bisogno di usarli ( come quando devo comprar un oggetto on-line). Ecco altri consigli utili di come usare una carta di credito in sicurezza

E-MAIL SICURE CONTRO IL PISHINGultima modifica: 2008-08-25T10:55:39+00:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo