LA TRUFFA DELLA VELOCITA’ DI CONNESSIONE

Non sò Voi ma chi Vi scrive si è stufato, si è stufato di un sistema che permette alle più grandi aziende , come alle più piccole di fare pubblicità ingannevole, si sono stufato di pagare per 7MB MegaByte al secondo quando controllando con i vari strumenti che si trovano in internet o che si scaricano gratuitamente i quali verificano e controllano l’effettiva velocità di banda con cui viaggiamo in internet danno dati frustranti: per esempio col mio Pc non ho mai superato, ripeto non ho mai superato i 1,8 MB al secondo se non nelle prime ore del mattino ( da dopo le 2,00 alle 800 del mattino…. Come la definereste Voi? La mia personale opinione è che sia una vera e propria truffa ai danni degli utenti internet. Sono passato dai 2 MB ai 7MB con una delle più grandi aziende che offrono adsl in Italia  ( non ne faccio il nome in quanto non ho i soldi per poter pagare un avvocato e potermi difendere da una querela sicura, in quanto hanno una legge sbagliata a loro favore, ma tutti Voi capite benissimo di chi si tratta…) , ma da quanto ne sò è una pratica che tutte le aziende che offrono adsl praticano. Questo lo posso affermare in quanto mi sono informato tramite Blogs e Forum di utenti e letto centinaia di opinioni e recensioni: dicono tutti la stessa cosa: i MB effettivi non sono MAI quelli promessi. Questo in quanto ci sono delle vere e proprie limitazioni tecniche piuttosto complesse che non sto qui ad elencare, ma questo è.  L’escamotage che queste aziende che guadagnano centinaia di milioni di euro con i Nostri pagamenti periodici  è usare questa frase: offerta adsl fino a 7 mega oppure fino a 20 mega … Non Ci sperate nemmeno e rimanete a 2 mega, da quello che ho capito è l’offerta costi/benefici migliore. Anzi, io sogno infatti di andare sempre a 2 mega in realtà specialmente di giorno, specialmente nei giorni lavorativi e nelle ore in cui si lavora si và anche meno di un MegaByte al secondo, lenti, sempre più lenti.
Una speranza che viene dall’America. Google sta facendo una ‘battaglia legale’ per le frequenze Tv lasciate libere: le vorrebbe sfruttare per usarele come Wi-Fi 2.0 e offrire agli utenti italiani connessioni veramente veloci a basso costo . Speriamo che iltono? 

LA TRUFFA DELLA VELOCITA’ DI CONNESSIONEultima modifica: 2008-10-25T09:25:00+00:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “LA TRUFFA DELLA VELOCITA’ DI CONNESSIONE

  1. ecco perchè preferisco tenermi la mia linea a 640kb, effettivi..non è veloce, ma almeno pago per quello di cui posso veramente usufruire.

  2. Ciao,
    il tuo sfogo è comprensibile ma devo segnalarti alcune imprecisioni:
    L’unita’ di misura della velocità di connessione è il Megabit mentre il megabyte è l’unità di misura della grandezza o pesantezza di un file.
    Detto questo, quando pubblicizzano le varie offerte adsl mettono in evidenza quelle che sono le caratteristiche peculiari.
    Se tu fossi l’unico a connettersi in tutta Italia e ti collegassi ad un sito ospitato su un server velocissimo, forse riusciresti a raggiungere i valori teorici di connettività propagandati.
    Purtroppo la banda che usi è condivisa con altri utenti e magari ciascun ci da dentro con programmi di file sharing saturando ancora di piu’ la banda.
    Esistono delle offerte con un minimo di banda garantita, sono offerte professionali che costano molto, molto piu’ di quello che tu spendi mensilmente per la tua adsl.
    Adesso ti dò un altro spunto di riflessione:
    Non so se hai mai comprato un Hard Disk esterno, se non lo hai fatto provaci, e poi vai a vedere quanti MB riesce effettivamente a contenere (^_^)
    Ciao
    LuViWeb.it

  3. Rispondo a CIRO. no, non conviene tenere la 640, l’ADSL è molto, ma molto migliore. Anche se i numeri sembrano bassi, comunque, ai tempi provai la 640 K, ma non c’è paragone, specialmente per chi scrive in internet è quasi impossibile farlo 8 almeno per me, era una vera tortura. aspetare, aspettare, aspettare. I video nemmeno a parlarne, ora invece, almeno un video 8 per volta9 si vede

I commenti sono chiusi.