PIANETA DISTRUTTO DA SOLE – Immagini in HD

pianeta distrutto dal soleUn team internazionale di astronomi, utilizzando i dati dal telescopio spaziale Hubble della NASA, ha fatto una osservazione senza precedenti, rilevando cambiamenti significativi nel clima di un pianeta, situato fuori dal nostro sistema solare, variazioni atmosferiche, avvenute in risposta ad una potente eruzione di una stella ospite del pianeta, un evento osservato dal satellite Swift della NASA.

Qui, un approfondimento: l’inversione dei poli magnetici terresti, evento che potrebbe accadere anche a causa di un forte ‘brillamento solare‘, di seguito questo video con sottotitoli in italiano

L’esopianeta HD 189733b, un gigante gassoso simile a Giove, ma circa il 14 per cento più grande e più massiccio, e qui sopra questo straordinario video.

Il pianeta gira intorno alla sua stella, a una distanza di soli 3 milioni di miglia, ovvero circa 30 volte più vicino di distanza della Terra dal Sole, e completa un’orbita ogni 2,2 giorni.

brillamento solare

 

La sua stella, chiamata HD 189733A, è di circa l’80 per cento le dimensioni e la massa del nostro sole. Gli astronomi classificano il pianeta come un “Giove caldo”.

Precedenti osservazioni di Hubble mostrano che l’atmosfera profonda del pianeta raggiunge una temperatura di circa 1.900 gradi Fahrenheit (1.030 gradi Celsius). HD 189733b passa periodicamente attraverso, o transiti, la sua stella madre, e questi eventi fornire agli astronomi la possibilità di sondare la sua atmosfera e l’ambiente.

In uno studio precedente, un gruppo guidato da Lecavelier des Etangs utilizzato Hubble per dimostrare che il gas idrogeno è stato sfuggire atmosfera superiore del pianeta.

La constatazione di HD 189733b solo il secondo pianeta extrasolare conosciuto “evaporazione” al momento. Il sistema si trova a soli 63 anni luce di distanza, così vicino che la sua stella può essere osservata con un binocolo vicino alla famosa Nebulosa Dumbbell. Questo rende HD 189733b un bersaglio ideale per lo studio dei processi che guidano fuga atmosferica. Quando HD 189733b transita davanti alla sua stella, un po ‘di luce della stella passa attraverso l’atmosfera del pianeta.

Nell’aprile 2010, i ricercatori hanno osservato un solo transito con Hubble Space Telescope Imaging Spectrograph (STIS), ma hanno rilevato alcuna traccia dell’atmosfera del pianeta. Proseguite le osservazioni STIS nel settembre 2011, hano mostrato una sorprendente inversione, e come potete vedere, l’atmosfera è stata evaporata  dal pianeta extrasolare, come quando bolle l’acqua nella nostra pentola per fare la pasta

I ricercatori hanno determinato che almeno 1.000 tonnellate di gas stava lasciando l’atmosfera del pianeta ogni secondo. Gli atomi di idrogeno sono stati correndo via a velocità superiore a 300.000 miglia all’ora.

Poiché i raggi X e ultravioletti estremi termici starlight l’atmosfera del pianeta e probabilmente guidare la sua fuga, il team ha anche monitorato la stella con Swift X-ray Telescope (XRT). Il 7 settembre 2011, appena otto ore prima di Hubble è stato programmato per osservare il transito, Swift stava monitorando la stella quando si scatenò una fiammata potente. E ‘illuminato di 3,6 volte in raggi X, in cima a un picco che si verificano livelli di emissione che già era più numerosa di quella del Sole.

Tenuto conto deglle enormi dimensioni del pianeta, i raggi solari che ha subito questo pianeta sono circa 3 milioni di volte di più i raggi X Terra riceve da un brillamento solare sulla soglia della classe X. 

PIANETA DISTRUTTO DA SOLE – Immagini in HDultima modifica: 2012-07-03T08:59:00+00:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo