Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Il prezzo delle azioni di Facebook è sceso di oltre il 20% nel trading after-hours.

Il CFO David Wehner ha affermato che “mettere la privacy al primo posto” probabilmente avrà “un impatto sulla crescita dei ricavi”.

Per la prima volta in 11 trimestri, Facebook ha mancato le aspettative di guadagno degli analisti.

La crescita mensile degli utenti continua a rallentare.

Instagram e WhatsApp sono ancora componenti solidi dell’azienda.

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Facebook (NASDAQFB ) ha finalmente pagato il prezzo per lo scandalo di Cambridge Analytica. È stato solo ieri che il prezzo delle azioni ha toccato il massimo storico di $ 216.30, emerso apparentemente incolume dallo scandalo che ha fatto crollare il prezzo delle azioni da $ 183 alle profondità del $ 152 di marzo.

Dopo i risultati del primo trimestre, l’industria riportava che Facebook aveva ” scrollato di dosso ” lo scandalo Analytica battendo le aspettative. Da allora, le azioni hanno continuato a prosperare.

Tuttavia, i guadagni della Q2 raccontano una storia diversa con un risultato molto diverso. Per la prima volta in 11 trimestri , la società ha mancato le aspettative di reddito degli analisti – $ 13,23 miliardi contro $ 13,43 miliardi nel consenso di Zacks. Inoltre, gli utenti mensili sono arrivati a 2,23 miliardi, le aspettative degli analisti mancanti di 2,25 miliardi. Anche gli utenti attivi quotidianamente in tutto il mondo non hanno raggiunto la stima di 1,49 miliardi , raggiungendo solo 1,47 miliardi.

Per concludere, il CFO David Wehner ha affermato che l’attenzione della società sul “mettere la privacy al primo posto” probabilmente danneggerà la crescita dei ricavi in futuro. “I nostri tassi di crescita dei ricavi totali continueranno a decelerare nella seconda metà del 2018 e prevediamo che i nostri tassi di crescita delle entrate diminuiranno con percentuali a una cifra elevata rispetto ai trimestri successivi sequenzialmente sia nel terzo che nel quarto trimestre”, ha affermato Wehner .

Secondo l’azienda, Facebook assumerà 20.000 nuovi dipendenti che si concentreranno sulla sicurezza informatica e che ha già assunto 5.000 di questi dipendenti. Ciò significa che la spesa totale potrebbe raggiungere $ 32,7 miliardi quest’anno , rispetto ai $ 20,5 miliardi del 2017.

In effetti, Facebook sta pagando le conseguenze per lo scandalo un quarto più tardi.

Tuttavia, questo periodo di crescita potrebbe essere un’incredibile opportunità di acquisto per gli investitori a lungo termine. In primo luogo, personalmente non sono mai disposto a usare le aspettative degli analisti come un regolamento rigoroso. Innumerevoli volte le aziende perfettamente sane hanno leggermente mancato le aspettative degli analisti, costringendo il prezzo delle loro azioni a scendere, ma solo a salire alle stelle più tardi. A febbraio, Apple (NASDAQ: AAPL ) ha mancato marginalmente le aspettative e il titolo è crollato. Da allora, è salito da $ 156 a $ 194. Solo perché la società ha mancato le aspettative non significa necessariamente che sia debole.

In una certa misura, questo vale per Facebook. Sì, ha perso le aspettative per la prima volta in 11 trimestri, ma lo ha fatto solo marginalmente. Inoltre, sebbene la sua crescita sia rallentata, continua a crescere in modo fenomenale di anno in anno. “La società media S & P 500 non cresce da nessuna parte vicino a Facebook”, scrive Ken Kam di Forbes.

Strutturalmente, i fondamentali di Facebook sono ancora solidi. La società ha registrato profitti da record in aprile e, secondo le notizie, questo trimestre ha 42,31 miliardi di dollari in contanti e equivalenti . Di certo niente da annusare. La crescita annuale degli utili di Facebook negli ultimi anni è sbalorditiva, e anche se quest’anno avrà un successo, sarà comunque considerevole.

Profitto Facebook

Immagine: Yahoo Finance

Secondo me, Facebook è ancora un investimento concreto a lungo termine. Sì, i profitti imminenti non saranno così forti come quelli degli anni precedenti, ma la piattaforma dei social media continuerà ad essere una società sana e redditizia. Gli algoritmi di Facebook stanno diventando più intelligenti di minuto in minuto e la pubblicità sta diventando più redditizia. Le aziende stanno capendo il valore della pubblicità sui social media e sono sempre più disposte a investire attraverso questo mezzo.

Gestisco personalmente un sito web editoriale e Facebook come mezzo per condividere i nostri contenuti è inestimabile. Rispetto a Twitter (NYSE: TWTR ), YouTube ( GOOG , GOOGL ), Instagram o altre piattaforme, Facebook è di gran lunga il più utile per condividere i nostri contenuti. A differenza dei suoi concorrenti, Facebook consente il consumo di tutti i media: video, immagini e articoli; questo è il suo fossato competitivo. Sì, anche i siti Reddit e i blog offrono loro, ma Facebook si trova in una lega diversa in termini di dimensioni del pubblico.

Anche se le persone trascorrono meno tempo su Facebook, Instagram è probabilmente la seconda piattaforma di social media più importante in Occidente oggi. Tuttavia, Facebook deve ancora dare libero sfogo al pieno potenziale di Instagram come macchina che produce profitto. Anche se non rivela le entrate di Instagram, gli analisti stimano che sia tra 4 e 16 miliardi di dollari per il 2018. Applicando la loro comprensione di come il mercato trae profitto dai social media, da Facebook a Instagram, l’azienda avrà un’altra storia di successo nelle sue mani .

Gli inserzionisti e / o i creatori di contenuti che non sono soddisfatti di Facebook non hanno troppe alternative. Instagram si sta dimostrando una cosa sola.

Inoltre, WhatsApp ha banche di potenziale inespresso – i pagamenti attraverso l’app sarebbero una caratteristica killer. La piattaforma di messaggistica ha ancora un miliardo di utenti da cui trarre profitto, ed è solo una questione di tempo prima che Facebook lo farà.

La società di VR di Facebook, Oculus, ha anche incassato 57 milioni di dollari di entrate. La tecnologia VR è ancora agli inizi e la sua tecnologia applicabile di per sé rende il futuro emozionante. Oculus continuerà a crescere man mano che la tecnologia si sviluppa, assicurando prosperità finanziaria alla sua società madre.

In termini di valutazione, 20 volte P / E per un’azienda tecnologica è allettante. Non è economico di per sé, ma certamente non sopravvalutato a questo punto. Ovviamente, se la società continua a deludere gli analisti di Wall Street, cosa che sospetto che a breve termine, la sua valutazione diventerà più allettante.

Anch’io non sono troppo preoccupato per il colpo di profitto a breve termine. È in qualche modo comprensibile che Facebook dovrebbe iniettare ingenti somme nella privacy – semmai, solo per rassicurare i suoi utenti sul fatto che stia prendendo sul serio lo scandalo di Cambridge Analytica. Non incolpo la società per aver preso un colpo a breve termine per un obiettivo a lungo termine, non è che abbia disperatamente bisogno di tutto quel denaro extra.

Al culmine dello scandalo alla fine di marzo, ho scritto che la società non soffrirà a lungo termine , e lo sostengo ancora fermamente. Sì, ora soffre, ma considero questo periodo ancora a breve termine.

La vera domanda è fino a che punto i risultati di questo trimestre spingono verso il basso le scorte e per quanto tempo, cioè, quanto è lungo questo breve periodo? Wehner ha già avvertito che Q3 e Q4 avranno un successo dal nuovo focus basato sulla privacy della società. Per gli attuali investitori di Facebook questa non è una grande notizia, ma per il resto di noi, forse il 2018 potrebbe essere l’anno in cui salire a bordo.

Al momento della scrittura, il mercato deve ancora essere aperto, quindi il danno nel suo primo giorno dopo i risultati del secondo trimestre è ancora da vedere. Tuttavia, basandosi sul trading after-hours e sulla generale delusione espressa da Wall Street, è improbabile che Facebook possa sperimentare qualsiasi gentilezza nel trading floor.

Per i cacciatori di occasioni come me che ancora credono nella forza di Facebook, il prezzo scontato delle azioni è allettante. Tuttavia, ora probabilmente non è il momento giusto per balzare, e in attesa di ulteriori sconti non sarebbe considerato avido.

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?ultima modifica: 2018-07-30T11:44:02+02:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento