INTERNET CON WI-FI GRATIS AI MCDONALD

Grazie McDonald ! Finalmente, con questa intelligente campagnia promozionale ( nei 320 ristoranti McDonald’s italiani si potrà navigare gratuitamente in internet con collegamento wi-fi) l’immobilismo e il digital divide nel Nostro paese potranno darsi una ‘mossa’, se consideriamo che nel 2009 per navigare in internet bisogna ancora pagare, o avere comunque delle connessioni via cavo, fà proprio ridere. I nostri operatori … Continua a leggere

PROBLEMI CON IL LOGIN DI MYBLOG.IT

Grossi problemi oggi, per entrare nei Nostri Blog di MyBlog.it. Il problema prosegue da questa mattina presto e, da quanto ci risulta molti account hanno avuto questo tipo di difficoltà , probabilmente dovuto al nuovo template della pagina di apertura di Myblog(?) – vedi foto in fondo –; le abbiamo tentate tutte: dopo aver inserito e-mail e password abbiamo clicao … Continua a leggere

E’ UFFICIALE: IN ITALIA L’ADSL E’ UN SOGNO PER 12% DEI CITTADINI

E’ ufficiale uno studio fatto per il Ministero dello Sviluppo Economico e delle Comunicazioni (doc. in Pdf) dice che 7,5 milioni di italiani non hanno accesso alla banda larga e che l’ economia italiana  è penalizzata e lo sarà sempre di più in futuro a causa della mancanza di investimenti in che permetano velocità di connessione adeguate a flussi di dati … Continua a leggere

CONVIENE FARE UN CONTRATTO UMTS?

Conviene navigare nel web con una connessione UMTS? Naturalmente no: i costi per un contratto UMTS come vedremo sono esorbitanti rispetto ad un normale contratto Adsl flat ( oggi costa circa 15-20 euro al mese) che permette di navigre a costo fisso ma in Italia se si vuole navigare in rete ‘mobile‘ c’è:  o Satellitare, WiMax, o UMTS , non … Continua a leggere

TEMPI BRUTTI PER I PROVIDER FURBETTI

Google, metterà a disposizione ai cittadini della rete  strumenti per vigilare sulla propria connessione e sul proprio provider. Come avevamo già detto in precedenza ci sono molte irregolarità nelle utenze della velocità di connessione, che a volte sfiorano la truffa vera e propria.  Noi utenti paghiamo per un servizio, mentre quello che i provider ci danno è 8diregola) solo una … Continua a leggere