Azioni Netflix e Titoli Tecnologici Rimbalzano dopo notizie Guerra Commerciale USA CINA

L'indice S & P 500 ha chiuso in rialzo martedì mentre le tariffe più basse del previsto imposte dagli Stati Uniti e dalla Cina hanno messo i freni alla prospettiva di una guerra commerciale in piena regola, provocando un'ondata di acquisti tra le azioni. Il Dow Jones Industrial Average è salito dello 0,71% circa. L'indice S & P 500 è salito dello 0,54%, mentre il Nasdaq Composite è salito dello 0,76%. L'ultima giostra della disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti ha fatto ben poco per suggerire una guerra commerciale in corso. La salvezza commerciale di entrambe le nazioni era meno dura di quanto molti temessero. La Cina ha detto che imporrà nuove tariffe per i beni degli Stati Uniti per un valore di $ 60 miliardi il 24 settembre, ma le tasse verrebbero istituite a tassi più bassi di quanto previsto, secondo un rapporto Reuters. L'aliquota tariffaria della Cina su un elenco di 5.207 prodotti statunitensi sarà compresa tra il 5% e il 10%, al di sotto della percentuale precedentemente dichiarata del 10% - 20%. L'annuncio è arrivato dopo che l'amministrazione Trump ha annunciato che gli Stati Uniti imporranno il 10% di tariffe su $ 200 miliardi di beni cinesi la prossima settimana. Tali dazi saranno più che raddoppiati fino ad un tasso del 25% il 1 gennaio. "Come in precedenza, stimiamo che gli effetti diretti di queste tariffe sui volumi delle esportazioni cinesi e sul PIL siano bassi," ha affermato Goldman Sachs. Con gli Stati Uniti pronti ad aumentare i prelievi nel 2019, alcuni hanno suggerito che ci fossero ampie opportunità per entrambe le nazioni di cercare una soluzione. Il presidente Donald Trump e l'omologo cinese Xi Jinping si incontreranno a novembre. In segno di ottimismo sul fronte della guerra commerciale, sia Boeing (NYSE: BA) che Caterpillar (NYSE: CAT), che hanno un'esposizione significativa alla Cina, hanno concluso la giornata più in alto. Un rimbalzo della tecnologia, ha anche sollevato le medie più ampie più alte mentre gli investitori alla ricerca di occasioni si sono lanciati su titoli tecnologici picchiati, che sono stati messi sotto pressione lunedì. Le azioni di Apple (NASDAQ: AAPL) e Fitbit (NYSE: FIT) hanno registrato guadagni per la giornata. Entrambi sono stati aiutati dall'attenuazione dei timori sulla perdita di entrate da smartwatch e dispositivi Bluetooth - due articoli, tra gli altri, che sono stati cancellati dall'elenco dei prodotti soggetti a prelievi. L'aumento delle scorte energetiche, alimentato da un forte aumento dei prezzi del petrolio, ha anche portato il mercato più ampio a crescere , poiché le aspettative degli investitori per una più stretta produzione globale di greggio hanno ricevuto una spinta . Sul New York Mercantile Exchange, i future sul greggio per la consegna di novembre sono aumentati dell'1,4% per attestarsi a $ 69,85 al barile. Sul fronte delle notizie aziendali, le azioni di Tesla (NASDAQ: TSLA) sono crollate dopo che la casa automobilistica elettrica ha confermato che il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti stava indagando sulle dichiarazioni pubbliche del capo esecutivo Elon Musk in agosto, in cui sosteneva di aver ottenuto finanziamenti per portare la compagnia privata. Anche il titolo General Mills (NYSE: GIS), nel frattempo, ha registrato forti perdite in un rapporto misto del primo trimestre, dal momento che gli utili hanno superato le stime, ma le entrate sono state inferiori. E le azioni FedEx (NYSE: FDX) sono crollate del 5,5% dopo che il profitto trimestrale ha mancato il consenso. I migliori guadagni e perdenti di S & P 500 oggi: Unum Group (NYSE: UNM), Netflix (NASDAQ: NFLX) e Union Pacific (NYSE: UNP) sono stati tra i primi guadagnati S & P 500 per la sessione. General Mills (NYSE: GIS), FedEx (NYSE: FDX) e Marsh & McLennan (NYSE: MMC) sono stati tra i peggiori esecutori S & P 500 della sessione.

L’indice S & P 500 ha chiuso in rialzo martedì mentre le tariffe più basse del previsto imposte dagli Stati Uniti e dalla Cina hanno messo i freni alla prospettiva di una guerra commerciale in piena regola, provocando un’ondata di acquisti tra le azioni. Il Dow Jones Industrial Average è salito dello 0,71% circa. L’indice S & P 500 è salito … Continua a leggere

3 motivi per cui Apple dice addio all’iPhone SE

3 motivi per cui Apple ha appena detto addio all'iPhone SE

A marzo 2016,  Apple  (NASDAQ: AAPL) ha rilasciato uno smartphone chiamato iPhone SE . Questo è stato un dispositivo interessante perché ha incorporato molte delle tecnologie chiave che si trovano negli iPhone 6s di punta dell’azienda, in quello che era effettivamente il recinto dell’iPhone 5s. Era anche l’iPhone con il prezzo più basso della linea aziendale, con la versione da 16GB che partiva a $ 399. Come … Continua a leggere

TRUMP: Cina usa Guerra Commerciale per intromissione nelle elezioni USA

Il presidente Donald Trump ha minacciato ulteriori rappresaglie contro la Cina se Pechino si rivolgesse agli operai agricoli o industriali statunitensi in mezzo a una disputa commerciale e accusasse la Cina di tentare di influenzare le elezioni americane prendendo di mira gli agricoltori. Trump ha fatto le accuse in un paio di post su Twitter mentre le due parti hanno … Continua a leggere

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Comprare Azioni Facebook dopo il Crollo è un Affare?

Il prezzo delle azioni di Facebook è sceso di oltre il 20% nel trading after-hours. Il CFO David Wehner ha affermato che “mettere la privacy al primo posto” probabilmente avrà “un impatto sulla crescita dei ricavi”. Per la prima volta in 11 trimestri, Facebook ha mancato le aspettative di guadagno degli analisti. La crescita mensile degli utenti continua a rallentare. … Continua a leggere

Titoli Tecnologici del Nasdaq Crollano: Consigli per Investimenti

Titoli Tecnologici del Nasdaq Crollano: Consigli per Investimenti

È stata una settimana molto negativa per i titoli tecnologici le azioni Nasdaq per questa fine di Luglio 2018 sono state in caduta libera,, in quanto una serie di società tecnologiche popolari ha riportato utili. Ma tre in particolare – Facebook (NASDAQ: FB), Amazon.com (NASDAQ: AMZN) e Twitter (NYSE: TWTR ) – sono stati quelli più in difficoltà. Le azioni di Facebook sono diminuite del 20% circa dopo che … Continua a leggere

Azioni Facebook e Netflix crollano: Dove Investire Ora?

azioni facebook conviene comprare dopo il crollo?

Dove investire ora, dopo che le azioni Facebook, le azioni Netflix e Twitter sono crollate? Alcuni dei titoli azionari più performanti degli ultimi tempi sono stati abbattuti, un suggerimento che il mercato potrebbe prepararsi a una rotazione. Facebook ( FB ), Netflix ( NFLX ), Twitter ( TWTR ) e Intel ( INTC ) hanno tutti segni lampeggianti, la loro sovraperformance rialzista potrebbe essere finita. Ci sono timori che i loro risultati deludenti potrebbero significare che le … Continua a leggere

Azioni Facebook: Comprare sembra un Affare, dopo il Crollo

azioni facebook conviene comprare dopo il crollo?

Dopo il recente crollo in borsa, con il titolo FB a 175 $ l’una, sembra un affare investire in azioni Facebook in questo momento, ecco perchè Le cosiddette azioni FANG – Facebook , Amazon.com , Netflix , e il relativo di Google Alphabet -Avere hanno contribuito ai guadagni fuori misura del mercato negli ultimi anni. Tuttavia, i facili guadagni nella selezione dei titoli azionari sembrano più difficili dopo lo … Continua a leggere