L’INNO DI YOUTUBE: Drowning Pool – Bodies (Let The Bodies Hit The Floor)

Bodies (Let The Bodies Hit The Floor) dei Drowning Pool lo possiamo considerare l’inno di YouTube?

youtube filmati divertenti

Direi che se lo è proprio meritato.

YouTube deve sil suo successo non certo alle grandi major, ma agli utenti, che ogni giorni caricano migliaia di video e migliaia di questi video, per lo meno fino a qualche anno fa, avevano spesso in comune la musica, quella dei Drowning Pool con la canzone Bodies e l’incessante ritornello “Let the bodies hit the floor” ‘lasciatevi andare’, ‘non c’è niente di sbagliato‘, è in pratica il testo ripetitivo di questa canzone assordante, martellante, che ha accompagnato centinaia di video dei ragazzi americani che facevano la guerra in Iraq, o che filmavano i Loro amici in strambe imprese: lasciatevi andare c’è niente di sbagliato in Noi: “Let the bodies hit the floor“, di seguito, il video:

PS: una curiosità: il cantante è morto l’anno dopo di questo successo, fatto che nella musica, evidentemente, ha il suo peso… 

L’INNO DI YOUTUBE: Drowning Pool – Bodies (Let The Bodies Hit The Floor)ultima modifica: 2011-11-20T21:36:00+00:00da blogmasterpg
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento